Via i parassiti: meno chimica, più biologia!

Insetti, trappole e prodotti naturali per attuare una lotta biologica nel tuo orto e nel tuo giardino

Basta pesticidi! Grazie ai programmi di lotta biologica è possibile favorire dei meccanismi di controllo naturale dei parassiti che intaccano le piante del vostro orto o del vostro giardino, senza lasciare residui chimici dannosi e preservando gli equilibri naturali. Come? Innanzitutto liberando insetti ausiliari che predano i nemici delle piante ornamentali e da frutto. L’uso degli insetti utili può essere poi integrato con nuovi prodotti che superano il normale concetto di pesticida, come Agricolle di Bioplanet, azienda leader nel settore. Il prodotto sfrutta la proprietà di alcuni polisaccaridi naturali di intrappolare, fisicamente, piccoli insetti come gli afidi e le cocciniglie.

Altra grande risorsa per una coltivazione moderna e bio, è la promozione delle associazioni micorriziche, ossia delle associazioni simbiotiche tra un fungo e una pianta, per cui il primo colonizza le radici ottenendone carboidrati, mentre in cambio la pianta ottiene tutti i benefici di una maggiore capacità di assorbimento di acqua e nutrienti minerali, nonché una protezione da altri funghi e parassiti. Con questo sistema, si permette alla pianta di potenziare il suo rapporto con il suolo e di svilupparsi prima e meglio. Tutti questi sistemi di lotta biologica sono adatti a orti, frutteti, vitigni, ma anche naturalmente alla coltivazione ornamentale e ai tappeti erbosi. I nostri esperti vi aspettano in emporio per illustrarvi i nuovi sistemi. Affrettatevi, gli insetti vanno prenotati!

  • I programmi di lotta bio, oltre a essere efficaci, sicuri e puliti, sono anche facilissimi da applicare
  • Da aprile a giugno, si consiglia l'uso della coccinella vorace come predatrice di afidi